Monday, 4 November 2013

Atlante a strisce

Avete presente quando date un giro a GoogleEarth in una direzione e state a vedere dove vi porta quella direzione costante? mai fatto? beh, io sí.
ed é interessante perché quel casuale punto cardinale costante vi porta a fare un bel giro del mondo e vi fa sorvolare una serie di posti che forse non avreste mai pensato di trovarvi sotto continuando a seguire quella rotta.



ecco per esempio una fascia continua continuando sulla rotta di Sud-Ovest partendo da Madrid. si vedono gli antipodi, si passa per il giappone, tra la patagonia e l'antartide, nuova zelanda e papua nuova guinea.

é un modo nuovo e originale di seguire il susseguirsi delle terre e di capire meglio come sviluppa il nostro pianeta. una specie di risposta grafica alla domanda: "se da qua camminassi continuamente verso est, dove arriverei?"
un classico planisfero di Mercatore potrebbe egregiamente rispondere a questa domanda, ma lo sviluppo delle mappe a strisce ha un fascino diverso e sono piu intriganti.

io dunque organizzerei un vero e proprio atlante di mappe a strisce!
si potrebbe con delle strisce che isolano i luoghi alla stessa latitudine per evidenziare questo tipo di correlazioni classiche tra le terre emerse.


ma poi si potrebbe rompere questa visione standardizzate e lanciarsi a questo tipo di esplorazione del nostro pianeta. ecco qua un paio di pagine d'esempio:




No comments:

Post a Comment