Sunday, 20 July 2014

the heart adventures

qué pasa con los corazones?
pues muchas cosas... casi siempre sin darnos cuenta...
aquí tenemos una serie de foto sobre las aventuras del corazón:

persona que busca entre los corazones partidos tirados a la basura

hambrientos de amor esperan tener sus raciones de corazón

las fuerzas del orden atacan un corazón que está manifestando

un sediento de amor se arrastra para alcanzar un corazón en el desierto

una señora escucha su corazón como si fuera su móvil

una gran muchedumbre acude para asistir al espectáculo de su ídolo: el corazón

en lugar de mirar sus móviles dos señoras se miran su propio corazón esperando el bus


disegno triste


Wednesday, 16 July 2014

EL HOMBRE DEL FUTURO

como sería la evolución del hombre en el futuro si consideráramos tan solo una progresión proporcional de su cuerpo según las modificaciones principales que ocurrieron en los últimos millones de años?
si tomamos la famosa representación del mono que caminando evoluciona hacia unos cuantos homínidos cada vez más bípedos y al final llega al hombre moderno, el sápiens sápiens, podemos trazar las líneas de como han ido modificándose las partes del cuerpo a lo largo de la historia y ver como sería un hombre que siga estas tendencias evolutivas.
ya sé que no hay nada más tonto en el mundo, pero bueno, mirad los resultados! muy bonitos! jeje
aquí tenéis el hombre del futuro: feísimo!!



painted Atlas

l'Atlante Pitturato è in arrivo! prossimamente realizzaró tutte le schede di un vero atlante con i resti dei coori usati per pitturare i quaretti che a volte mi diletto a colorare.
ecco dunque la prima pagina... in futuro le altre...


overlapped flag of European Union

I know this makes no sense, but anyway how would the flag of EU be if we decide to overlap all the flags of the countries of the union in one flag?
quite crazy, isn't it?
so, here below you have the graphic answer.
in order to realize the overlapped flag I started overlapping groups of flags of 5 or 6 countries each. here you have the previous result:






and then the union of these 5 flags was easier to me. so here it goes, the overlapped flag of all the countries of EU:


in my opinion this flag represents the union in a better way because it shows the absence of a real project: it's just the mix of different entities that don't match one another the confusion is complete, because none of the flags really wants to disappear in a new design.
every flag inside this pattern just wants to be visible and to be unique.
so, why do we have to use the official flag? this is the real European Union flag!

and here you have the geometrical scheme:


oscuratore di schermi!

se mai doveste in extremis avere la necessità urgente di fingere che il vostro computer sia spento e che quindi il vostro schermo sia nero, ma non potete spegnere niente, né avete il tempo di aspettare che lo screen-saver vi occulti la schermata, allora... ecco una bella soluzione casereccia per voi, birboni della virtualità che tanti segreti avete da nascondere (magari a lavoro!).
si tratta di una soluzione artigianale, ma potenzialmente efficacissima!
è lo screen defender!
altro non è che una immagine JPEG nera e niente più. eccola!


ciò che dovete fare dunque è soltanto creare una cartella nel vostro desktop mettendoci dentro questo file e in caso di necessità aprire l'immagine velocemente e visualizzarla in modalità di presentazione di modo che occupi tutto lo schermo.
ecco fatto, dunque! il vostro schermo è assolutamente oscurato in un nano secondo!
semplice ed efficace.

video

ovviamente ci sono anche altre possibilità, per esempio: se voleste fingere che stavate lavorando ma vi si è bloccato il computer per un attimo, allora potreste utilizzare questa immagine invece del fondo nero:


siccome il doppio clic non toglie la visualizzazione a schermo intero dell'immagine, qualsiasi persona che provi a scorrere il mouse cliccando icone sarà automaticamente convinto della sincerità della vostra clamorosa balla colossale. (tenete però distante il vostro intruso dal pulsante ESC che è quello che fa sparire la visualizzazione a schermo intero. inventatevi altre balle per minimizzare, che spegnerete e riaccenderete il computer, per esempio. che non c'è da perderci su troppo tempo, lo farete voi appena l'intruso se ne sia andato...). malefico!!

ovviamente questo sistema si può utilizzare anche per simpatici scherzi istantanei un po' scemi: un vostro collega se ne va al bagno, voi fate uno screen-shot alla schermata che lui ha lasciato aperta, salvate l'immagine sul desktop e la aprite in modalità presentazione affinché sia visualizzata a schermo intero e non reagisca a nessun comando a parte l'ESC.

scherzetti da schermo...
niente di più.
ciao.

neologismo - 22

Luogo dove vengono parcheggiate delle autovetture con il fine manifesto di cominciare a fare delle zozzerie o delle porcherie in genere

PORKING

esempio: "quei due sono proprio dei maiali, sono sicuro che sono andati a porcheggiare la macchina nel porking!"


è inoltre possibile scrivere la parola "porking" e "porcheggio" con la grafia poco ortodossa "p@rking" e "p@rcheggio".

Tuesday, 15 July 2014

stone map

Very ancient map engraved on an ancient stone has been found in c/Arimon 24 ático-1 in Barcelona.
Archaeologist Massimo Pietrobon declared the stone being proceeding from the coastal regions of southern Catalonia. according to his studies it should belong to the sandy beaches between Cambrils and Mont-Roig, south Tarragona.
The small pre-historical map (8cm x 6cm) represents a very detailed geographic knowledge of Europe and the area of Mediterranean basin.


Scientists and Geologists are still shocked by this extraordinary finding because the stone and its engraving seem to be at least 65-millions-year-old (when the shape of modern continents were quite different...).
Further analysis are in process nevertheless the "stone map" of dr. M. Pietrobon is already one of the most astonishing archaeological piece in recent history.

In dr. M. Pietrobon's opinion the engraving should have been done by means of a sort of metal scissors which some mysterious inhabitant of the land used in order to crave a prophetical vision of the future shape of that part of the world.
These statements are even more incredible considering that human beings were not yet existing 65 millions of years ago.
Notwithstanding this difficult hypothesis Mr. M. Pietrobon defended his own theory  in front of all the scientific community. Eventually he included his mysterious "stone map" inside the list of the most famous ooparts even if someone had the impression that during the speech he was seen hiding some old scissors: tool that seemed to be very similar to the one that could make engravings on that kind stone.
the mystery is still open.

the "stone-map" or dr. Massimo Pietrobon


Monday, 14 July 2014

bandiere!

analisi grafica delle bandiere! ovvero: come buttare il tempo!
ma niente paura, tutto ciò è espressamente per chi si interessa di queste inezie e ama perdere così il tempo. ed è proprio così che si possono scoprire un sacco di cose interessanti!
vediamo in Europa!
ci sono circa 5 famiglie di bandiere in Europa:
1- la bandiera nordica  (azzurro) dei paesi scandinavi - una croce il cui centro è leggermente spostato a sinistra.
2- la bandiera "neolatina" (giallo) o forse sarebbe meglio dire della rivoluzione francese? fatto sta che (con l'eccezione dei paesi iberici: la Spagna forse a causa del suo passato come potenza asburgica unita all'Austria, mentre il Portogallo chissà!) la bandiera tricolore a bande verticali è una prerogativa neolatina in Europa! Ops, anche l'Irlanda ha voluto entrare nel club! sicuramente lo ha fatto solo per dar fastidio al Regno Unito che l'aveva colonizzata troppo a lungo e che si è sempre sentito in competizione con la Francia!


3- bandiera "mittel-europea" tricolore a bande orizzontali (verde) anche se in realtà non è così semplice la definizione, nella pratica però è un po' così! questo perché rappresenta le principali nazioni mittel-europee e altre nazioni orientali (paesi baltici e Russia) che hanno per molti secoli voluto imitare lo stile dell'Europa centrale. in effetti poi la Russia, come modello delle nazioni slave, può aver rilanciato il modello di bandiera tra i suoi stati satellite.
4- bandiera orientale (marrone) due bande orizzontali, si può considerare la bandiera dei paesi dell'est che non vogliano essere sfera d'influenza della cultura mittel-europea-germanica.
5- bandiera "ottomana" (blu) definizione azzardatissima! corrisponde a un fondo monocolore con un simbolo al centro. sarà un caso, ma tutte le nazioni dell'area che l'hanno scelta erano ex colonie dell'impero ottomano. forse un caso. forse no.

in effetti la scelta di un disegno di una bandiera è già di per sé una dichiarazione di intenzioni: che sia simile o opposta al vessillo di un vicino, rappresenta l'ideale, il riferimento, l'idea di stato a cui si pensa nel momento di preferire un disegno o un altro.
abbracciare lo stesso disegno e cambiarne solo i colori, come fanno i paesi scandinavi, manifesta un ovvio senso di appartenenza a una comunità più ampia. se ad esempio i Lapponi arrivassero un giorno all'indipendenza e volessero sottolineare la distanza dai paesi che attualmente si spartiscono il loro territorio, sarebbe ovvio preferire una bandiera che sia diversa a quella dei paesi scandinavi allo scopo di smarcarsi simbolicamente dalla loro area d'influenza.

nel mondo la cosa risulta un po' più complessa, ma sarebbe interessante stabilire connessioni tra le bandiere. una specie di albero genealogico del simbolo-bandiera. ci sono molte connessioni dirette ad esempio la Liberia, fondata da coloni afroamericani provenienti dagli stati uniti è chiaramente una versione leggermente modificata della bandiera degli USA.

Ecco una mappa delle principali famiglie di bandiere nel mondo per chi voglia perdere del tempo a trovare le stravaganti connessioni nel passato storico, coloniale e politico del mondo.


è d'altro canto ovvio che non solo le forme e la geometria servono come riferimento politico-simbolico, ma anche i colori: i paesi dell'area bolivariana hanno bandiere simili e con la stessa sequenza di colori: giallo-blu-rosso.
l'Africa occidentale è un tripudio di forme diverse dove regna il tricolore giallo-verde-rosso.
i paesi slavi hanno praticamente tutti una sequenza di blu-rosso-bianco, così come i paesi di origine anglosassone anche se in composizioni assolutamente diverse.
nella zona del medio-oriente domina il nero-bianco-rosso a volte associato o sostituito alternativamente dal verde, mentre zone anticamente colonizzate dagli spagnoli come Argentina, Nicaragua e El Salvador hanno praticamente la stessa bandiera azzurra e bianca che assomiglia incredibilmente a quella della Spagna ma con tonalità fredde invece che calde.

insomma... ce n'è da divertirsi con queste analisi inutili!
forse un giorno farò un albero genealogico delle bandiere...
o forse no.
ciao