Monday, 1 March 2010

il mondo senz'acqua


in genere se guardiamo una cartina delle altitudini del pianeta terra ci troviamo davanti a una simpatica convenzione: le pianure (o le terre comunque basse) sono verdi, se si va piu in alto si arriva al giallo e al marrone se si tratta di montagne. i ghiacci sono bianchi e invece le profonditá del mare sono rese da diverse intentensitá di azzurro.
questi giochi cromatici convenzionali ci fanno capire intuitivamente dove c'è terra e dove c'è acqua, dove fa freddo e dove ci sono zone pianeggianti.
ma ecco cosa ho ottenuto con alcuni semplici interventi sul colore: togliendo saturazione alla mappa ottengo esattamente le altitudini reali del pianeta terra in generale: cioè senza tener conto di dove c'è l'acqua o il ghiaccio o altro.

la cartina qui sopra dá l'idea della reale forma della crosta terrestre, le placche continentali e le elevazioni della superficie del nostro pianeta.
trovo particolarmente interessante la reale forma della placca continentale del sud-est asiatico e l'europa.
chau

2 comments:

  1. Sono d'accordo sulla sopresa vedendo l'europa (stupide bianche scogliere di dover!) GRANDE!

    ReplyDelete
  2. Un centinaio di metri di elevazione non è un gran che significativo in generale.
    Le catene montuose più alte superano gli 8000m, la fossa delle Marianne scendono sotto gli 11000m.
    La costa dell'Inghilterra è visibile, se guardi bene, ma la manica non è poi tanto profonda, c'hanno fatto anche un bel tunnel sotto terra!

    ReplyDelete