Friday, 21 June 2013

atlante an·ATOMICO delle emozioni

i sentimenti o le emozioni a volte hanno davvero una forma anatomica singolare...
all'inizio l'idea era quella di fare un "atlante an·atomico delle emozioni" cioé rappresentare graficamente quei modi di dire che vengono espressi citando parti del nostro corpo reinterpretate in modo fantasioso: vi faccio degli esempi





Originariamente l'idea era di rendere queste espressioni e modi di dire attraverso dei fotomontaggi... ma se da un certo punto di vista questa scelta sarebbe più forte e diretta, più paradossale e quindi più interessante, è anche vero però che a volte certe espressioni, se rappresentate in fotomontaggio, possono essere davvero agghiaccianti, quasi splatter!



è per questo che alla fine, un po' per praticità, un po' per auto-censura ho deciso di spiegare quest'abbozzo di idea in modo molto naïf, disegnetti innocui.



ovviamente, per chi volesse per caso sviluppare l'idea di un vero atlante an-atomico delle emozioni, la serie di espressioni da rendere graficamente sarebbe infinitamente pù grande e varia di questi esempi fatti qua sopra. 
Altre espressioni ad esempio possono essere: avere i peli sulla lingua, avere culo, avere uno stomaco di ferro, non avere la spina dorsale, avere il pollice verde, il pungo di ferro, le spalle larghe, una testa di legno, etc etc...

No comments:

Post a Comment