Monday, 30 November 2015

metafora del capitalismo

una metafora del capitalismo:

ti trovi al centro di un circolo che ti imprigiona.
il circolo è fatto solo di WC e non puoi scappare.
sei intrappolato in uno strettissimo cerchio di WC!
i WC sono tanti e tutti a tua disposizione!
non hai che l'imbarazzo della scelta!
certo, il fatto che tu ne abbia bisogno oppure no non importa, prima o poi ne avrai comunque bisogno e ne sceglierai uno. 
...e sarà comodissimo!
comodo e lussuoso! 
e quando avrai finito di usufruirne potrai tornare facilmente al centro, imprigionato, di nuovo, a scegliere un'altro simpatico WC. 
hai capito bene? uno nuovo! un nuovissimo WC tutto per te!
che importa se è uguale a quell'altro...
che importa se non ti scappa...
insomma, hai un'abbondanza di WC attorno a te! sfruttala! non perdere l'occasione!
vivi usando questa imperdibile abbondanza di WC non richiesti, uguali, solo di tanto in tanto utili e che ti impediscono di muoverti!
è un'occasione unica! non sarai mica così scemo da lasciartela scappare, no?

...ah, un piccolo dettaglio...

manca la carta igienica...


un parallelo poco romantico se vogliamo, ma secondo me un'analogia piuttosto azzeccata. 
una immagine che spiega come ci si sente nella bella civiltà dell'opulenza. 
una metafora che ho sognato una notte che, probabilmente, avevo mangiato pesante la sera prima...

No comments:

Post a Comment