Monday, 17 October 2016

ricetta: i Polentones

Ecco una ricetta di fusion culinaria internazional-localista.
si tratta dei Polentones!
Potrebbe essere una ricetta che spopolerebbe nella zona del Nordest d'Italia, dove, farebbe forza sul cieco senso di localismo fanatista e controriformista di una buona fetta di popolazione, garantendo immediatamente un gran numero di clienti di puri nativi, pronti a ingozzarsi del nuovo prodotto!
Come sono infatti denominati gli orgogliosi abitanti di queste terre?
Polentoni.
Ma quanti magnano polenta a casa oggi giorno? 0,00001% della popolazione! ma perchééééé´?
eppure... la Polenta è la base della cultura del Nordest!
...se i mari fosse de toccio lalilalà...
dove è finita la polenta? Veneti, Trentini e Friulano scalpitano per poter reintrodurre questo "succulento" alimento nella dieta di tutti i giorni!
La Polenta è la nostra bandiera!
ecco dunque i Polentones!
Si tratta di una versione locale delle Arepas, ricetta veloce e gustosa dell'America latina: piccolo pane di forma circolare preparato con farina di mais che viene aperto nel mezzo e riempito spesso di verdura, carne, pesce o quant'altro.
La stessa cosa si fa con i Polentones: polpettoni di polenta forati in una estremità e riempiti di vari ripieni (baccalà, pesce, verdure, gamberetti, ragù, qualsiasi cosa insomma).
una specie di piadina fusion-triveneta, oppure se vogliamo un kebab polentoso, un neo-tramezzino del futuro! I Polentones sono la perfetta nuova ricetta veloce e gustosa che unisce la tradizione all'innovazione, il gusto alla praticità!
Polentones!
La Polenta è la nostra bandiera!!!

1 comment:

  1. Sapevi que la pataca, antica moneta iberica equivalente a un’oncia d’argento, è tuttora la valuta ufficiale di Macao? Naturalmente non viene più coniata in argento neppure ha lo stesso valore che l’antenata spagnola.

    In portoghese, l’espressione «meia pataca» (= mezza patacca) si usa per designare qualcosa di pocchissimo valore. Viene usata particolarmente nel linguaggio figurato. «A coragem daquele ali não vale meia pataca» ‒ il coraggio di quello lì non vale mezza patacca.

    ReplyDelete