Thursday, 22 May 2014

colloquio impossibile

ultimamente le domande durante i colloqui di lavoro stanno diventando sempre più assurde.
con la scusa di essere psicologiche, sibilline, attitudinali, spiazzanti... stanno semplicemente riuscendo a rasentare la stupidità più demenziale visto che per risponderle uno è quasi obbligato a mentire: diciamoci la verità nessuno normalmente risponderebbe immediatamente e senza perplessità a domande così contorte.
e poi... a domande del tipo "mi dica 3 lati negativi del suo modo di essere" ormai tutti hanno già una risposta preparata, suvvia!

sgomento da tanta profusione di assurdità travestita da professionalità e surreale normalità un giorno insieme a Alessandrofilippo Cavallari ho stilato una lista di domande nuove di un colloquio impossibile in cui ormai il livello di demenza delle conversazioni raggiunge il ridicolo.

ecco a voi la lista dei nuovi quesiti psicoattitudinali da porre al nuovo aspirante lavoratore:


- mi dica tutte le cose che non farebbe mai nella vita.
- mi dica in cosa crede di non credere.
- non mi dica cosa non risponderebbe se non le facessi questa domanda.
- si dia una risposta prima ancora che le venga posta una domanda.
- dia una risposta prima che le dia uno schiaffo in faccia.
- dica 3 cose che non direbbe mai ad un colloquio di lavoro.
- descriva tre cose che non sa.
- mi dica quali sono i suoi 3 punti deboli sui quali far leva per sfruttarla.
- come si descriverebbe a un indovino ubriaco?
- non mi dica che vuol essere pagato.
- mi dica quanto non vuole essere pagato.
- ha dimestichezza con autocad? e se si, perché mai dovrebbe averla?
- ha dimestichezza nel non essere pagato?
- sa lavorare in gruppo anche quando è da solo?
- e se si... come maaaaaaaaai?
- parla da solo?
- come descriverebbe il suo naso se fosse muto?
- mi dica tre cose di lei che fanno imbestialire sua moglie.
- quali sarebbero le sue pretese economiche in caso di guerra nucleare?
- se potesse scegliere preferirebbe non dire cosa sceglie o preferirebbe scegliere cosa non dire?
- e se non potesse scegliere?
- sarebbe disposto a sostenere di nuovo questo colloquio ma al contrario?
- è disposto a lavorare in apnea?
- dica 33.
- dica 3 cose a caso.
- conti fino a 3 senza dire 3.
- faccia 3 cose che non farebbe mai.
- sarebbe in grado di lavorare con autocad a 100° Kelvin?
- e su una gamba sola?
- conosce mio nonno? 
- e se si, perché?
- perché mi dice tutte queste cose?
- quanto a lungo è in grado di lavorare senza mangiare né bere?
- dia tre ragioni per le quali dovremmo assumerla, si risponda e si assuma da solo.

1 comment: