Monday, 1 June 2015

tu sei eterno

se ti astrai dall'inequivocabilità dei numeri e delle cifre, dall'oggettiva certezza di tutto ciò che c'è sicuramente stato prima di te, dal concetto astratto e ormai assimilato che tutto ciò che non hai vissuto o che hai dimenticato esiste comunque nel tempo, anche se al di fuori di te....
hai notato che... dentro di te...

Tu
Esisti
Da Sempre

perché il tempo che tu conosci è solo quello che puoi aver sperimentato e vissuto. 
tutto il resto è un'astrazione. concepibile, e senza dubbio oggettiva. ma non tangibile, non reale in senso di vissuto personale.
il tempo fuori dell'esistenza di ciascuno può esistere solo in termini astratti, collettivi, ma non in termini individuali, personali, sensibili.
il tempo che sperimenti è la tua sola vita.
non ci può essere altro tempo sperimentabile al di fuori di te.

non puoi percepire i limiti dell'eternità che c'è in te: né l'inizio, né la fine.
non puoi sentire che tu hai avuto inizio, perché nel momento in cui hai iniziato a esistere non c'era nulla di "esistibile" prima di te.
il tuo tempo è cominciato con la tua esistenza e tu esisti dentro questo tempo e dall'inizio del tempo. del tuo tempo. l'unico tempo possibile. l'unico tempo reale. sperimentabile.
e non si tratta di un tempo percepibile come "finito".
non puoi concepirne l'inizio, non puoi sperimentarne la fine. è per forza di cose un tempo indefinito, un tempo infinito, una "eternità".
nella tua eternità tangibile, tu sei sempre esistito.

Tu Sei Eterno.


sei eterni, solo che non sai di esserlo.

1 comment:

  1. molto molto molto bello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ReplyDelete