Wednesday, 20 July 2016

tiedha-ball

il tiedha-ball è un gioco che inventai tantissimi anni fa, quando mi annoiavo un po' a casa.
si tratta di un gioco molto interessante e che un giorno esporterò in tutto il mondo e farò arrivare alle olimpiadi! hehe
il gioco è semplice: si tratta di un gioco di mira e abilità.


il campo:
il campo è una infinita fascia di 3 metri adiacente a una parete molto alta (10 metri). dall'altra parte del campo, opposto a questa parete, una siepe impenetrabile di 2 metri di altezza (detta Siexa).
il muro:
il muro (che ha uno spessore di 15 cm) è il luogo dove si trova un buco rotondo ad una altezza di 7 metri dal suolo.
il buco:
il buco ha un diametro di 50 cm e si apre su uno spazio vuoto detto Tiedha (e cioè fienile in dialetto veneto, visto che nel caso specifico il buco originale dava sullo spazio del fienile di casa). sul lato esterno (quello del gioco) il buco ha un contorno bianco pitturato di 10 centimetri che lo definisce.
il sasso:
il sasso è di medio-piccole dimensioni. la scelta è del giocatore. si prederisce un sasso affusolato non troppo pesante e di grandezza limitata.
l'obbiettivo:
l'obbiettivo del gioco è di far entrare nel buco un sasso lanciato a mano dalla fascia sottostante al muro, in modo da fare dei punti (Tiedhe).



i punti:
i punti sono calcolati in base alla precisione del tiro:
- mezzo punto se non entra nel buco ma tocca la fascia pitturata attorno al buco
- un punto se entra nel vuoto dietro al buco toccando il bordo del buco
- due punti se entra nel vuoto dietro al buco senza toccare i bordi del muro.
ogni punto viene definito "una tiedha".
mancato punto:
in caso il sasso non si avvicini al buco e non tocchi il bordo pitturato non c'è punto.
il sasso può dunque rimbalzare sul muro o andare oltre al muro, fuori, nello spazio siderale.
- se il sasso esce dal campo senza toccare il muro il giocatore totalizza zero tiedhe e perde il turno.
- se il sasso rimbalza sul muro il giocatore deve cercare di afferrarlo al volo. in caso ce la faccia ha il diritto di laciare di nuovo il sasso. in caso non ce la faccia totalizza zero punti e passa il turno.
posizione di lancio:
la posizione di lancio iniziale è a scelta.
la posizione di lancio dopo aver afferrato un sasso rimbalzato è quella del punto in cui viene preso, qualsiasi spostamento dopo aver preso al volo il sasso, sono proibiti.
(è dunque ovvio che è sempre conveniente avere una posizione centrale rispetto al buco e una forza di tiro che non faccia rimbalzare il sasso oltre i 3 metri del campo. un lancio da posizione laterale provoca una difficilissima operazione di presa al volo dall'altra parte del campo).
turni di gioco:
i due giocatori si sfidano per turni.
ogni giocatore può lanciare un solo sasso per turno.
il recupero del sasso si considera come "lo stesso sasso" per cui un giocatore può lanciare varie volte lo stesso sasso nello stesso turno nel caso in cui riesca sempre a prenderlo al volo prima che cada a terra.
il rimbalzo dopo una mezza tiedha (cioè dopo aver toccato il contorno pitturato del buco), viene considerato come rimbalzo normale quindi il giocatore, dentro allo stesso turno di gioco può continuare a tentare di fare punti, sommando varie eventuali mezze tiedhe e tiedhe intere.
ogni giocatore ha diritto a 10 rimbalzi, dopo i quali passa il turno.
in caso di tiedhe intere, di sasso oltre al muro, di sasso fuori dal campo o di sasso a terra, si passa il turno.
il set:
vince il set il primo giocatore che totalizza almeno 7 tiedhe.
la partita:
vince la partita il giocatore che per primo vince 3 set (partite alla meglio di 5).


No comments:

Post a Comment