Tuesday, 1 November 2016

percentuale di natura

Si sa che per certe cose sono un po' estremista.
Per esempio: secondo me il sole e il cielo dovrebbero essere uno dei diritti dell'uomo garantiti per legge! Ogni individuo deve aver diritto a vedere il Sole e il Cielo per una certa quantità di tempo al giorno.
Questa mia posizione fanatico estremista potrebbe almeno essere mitigata dicendo che "è giusto garantire all'uomo una giusta proporzione di contatto (al meno visivo) con qualche elemento naturale".
Un'affermazione del genere, di una vaghezza indicibile, può sembrare oltremodo idiota, ma in realtà non sarebbe superfluo fare una mappatura della percentuale di "presenza di elementi naturali" nei luoghi abituali di frequentazione di ciascuno: la casa, la zona di lavoro, la piazza più vicina, etc.
O Magari creare un indicatore di "contatto naturale" associabile a ciascun appartamento o, se possibile, a ogni città; non sarebbe un indicatore di scarso interesse.

Parlare di queste cose senza degli appropriati esempi non aiuta la comprensione generale del caso.
Ecco una serie di esempi di luoghi più o meno abituali per qualcuno che possono dare una idea di ciò di cui sto parlando.
Provate a vedere quali di questi ambienti è più simile agli ambienti che frequentate più spesso.
(in chiaro le zone di elementi naturali e in nero le zone di elementi artificiali).








Non pensavate anche voi che molti luoghi urbani erano un pochino (giusto un pochino) meno artificiali nel loro complesso?

No comments:

Post a Comment