Friday, 12 April 2019

teatro tarot


Imagínense un pasillo de 22 puertas: 11 a la izquierda y 11 a la derecha.
En cada puerta está colgada una carta del tarot.
Al principio del pasillo se encuentra una señora sentada en una mesita.
"Haz tu pregunta" te dice.
Y en ese momento tienes que preguntar algo sobre ti, sobre tu situación, sobre tu pasado... sobre tu vida.
Ella te saca, al azar, 3 cartas: 3 arcanos mayores.
Ahora empieza el juego... En el orden que te han salido deberás entrar cada una de las 3 puertas correspondientes a las 3 cartas que, por casualidad, te han tocado.
Al abrir cada una de estas puertas se te abre un laberinto... un viaje oscuro y misterioso, mágico, compuesto de muchas etapas donde aparecen de manera teatral y escenográfica, todas las fuerzas arquetipales del arcano que corresponde a aquel laberinto específico.
Y no será "una sola lectura"... si te sale el arcano XVIII, por ejemplo, La Luna, no te va a aparecer solo una visión, sino todas las posibles interpretaciones de esta carta: la diosa originaria, la madre, la poesia, la locura, lo inconsciente, lo misterioso, los ciclos de la naturaleza, la inspiración, la intuición... todo! Etapa por etapa, deberás enfrentarte a todas las interpretaciones que tu lectura-teatral te ha llamado a vivenciar.
Así tu viaje simbólico en el tarot adquirirá un valor de experiencia vivida, de enfrentamento físico, de mundo que te rodea y te rapta de tu racionalidad.
Acabado el viaje en tus 3 cartas... pasas finalmente a la última sala donde un señor, en la sombra, te dice con breves frases, la lectura final de las 3 cartas conjuntas.
Y ahora la representación se acaba... pero el viaje dentro de ti comienza...



ombra di stelle


Massimo Pietrobon's Books


Books of drawings made during some of my trips. 
You can find them on the following page of Lulu:


Every item presents details about the content, the concept, the number of pages, etc
Feel free to have a tour and, if you like some of them, to order one and receive it at your home.


pan.teona


Feliz que mi dibujo piro-grabado sobre el libro "mujeres que corren con lobos" haya sido elegido para el logo en instagram un nuevísimo grupo de lecturas de mujeres para la valorización y consciencia de lo feminino en la ciudad de Recife, Brasil.




entrevista para Traveler.es



Aquí podéis encontrar otra entrevista sobre mi mapa de Pangea Política.
Es la página Traveler.es esta vez que quiso saber un poco más sobre mi propósitos y ideas relativas a esta obra gráfica.

Y aquí va el link para poder leer el artículo: Entrevista para Traveler.es

Ciao



Friday, 5 April 2019

manual manutenção FAS



Foi realizado o Manual de Manutenção FAS pelas comunidades de todas as províncias de Angola.
No livro aparecem umas 70 ilustrações explicativas das intervenções técnicas básicas que podem estar feitas pelas comunidades sombre os edifícios públicos como escolas, postos de saúde, etc.
O libro está impresso sobre papel de pedra para assegurar a durabilidade está sendo entregado a todos os sobas das comunidades interessadas.
As ilustrações são todas feitas por mim e isso é um grande orgulho para mim!







I nuovi 3 porcellini

Qualche tempo fa lo studio BAG di Paolo Robazza mi aveva chiesto di collaborare con delle illustrazioni per una presentazione di una lezione alla School of Architecture for Children del Farm Cultural Park a Favara, in Sicilia.
È stato per me un grande piacere! Ecco un video che mostra un po' di cosa si tratta:


È sempre un grande piacere lavorare con l'amico Paolo Robazza e i suoi progetti di biocostruzione e di design urbano sostenibile.


E adesso, il meritato riposo!




oblò luna


Immaginatevi un oblò con la grafica semitrasparente della Luna piena. 
Le dimensioni perfettamente coincidenti con il diametro del vetro. 
Quando la stanza fosse illuminata dentro niente di speciale attirerebbe l'attenzione, ma quando la stanza rimanesse oscura e passasse, da fuori, attraverso l'oblò, la luce esterna, ecco che la Luna piena si illuminerebbe come nel cielo, di notte.


Una idea molto semplice, ma suggestiva, sicuramente.



one kiss


wake up


WAKE UP:
DREAM ON!

Thursday, 4 April 2019

how big Italy is


How big is Italy? Or maybe it's better to say: how small is Greenland?


Wednesday, 3 April 2019

animale fantastico-34

il SERPENTE PALLA


Il serpente palla può sembrare a prima vista una normale biscia comune, ma invece presenta una particolarità unica nel suo genere: quella di saper gonfiarsi velocissimamente come se fosse un pesce palla.
Siccome vive in territori collinari semi-desertici è molto normale che questo animale deambuli lungo dei terreni inclinati. Quando si stanca di strisciare o trova che il terreno sia troppo caldo, il serpente palla decide di gonfiarsi e di rimbalzare giù per i pendii per poter ritrovarsi in un attimo nel fondo valle!


Siccome questo sistema di spostamento è molto rapido e pratico viene usato anche in caso di fuga, di fronte a un pericolo, ma in realtà è molto più probabile veder rimbalzare questa palla giù per i monti solo per praticità di spostamento.


neologismo-118

sistema di potere basato su organismi burocratici prodotti e sorretti dall'uso e dallo sfruttamento degli idrocarburi come fonte primaria di energia. tali organismi tendono comunemente a provocare guerre per il petrolio e per l'implemento delle energie fossili al fine di arricchire le lobbies di potere.

IDROCARBUROCRAZIA

esempio: "l'utilizzo delle nazioni unite per generare missioni di pace internazionali al fine di saccheggiare paesi ricchi in petrolio è un ottimo esempio di intervento diretto di un organismo idrocarburocratico"


tendendo la mano


tendendo la mano all'abisso


31 stati confinanti

qual è lo stato che confina con i seguenti stati:


1    -ANDORRA
2    -ANTIGUA e BARBUDA
3    -AUSTRALIA
4    -BARBADOS
5    -BELGIO
6    -BRASIL
7    -CANADA
8    -DOMINICA
9    -FIJI
10  -GERMANIA
11  -ISOLE COMORE
12  -ISOLE MAURITIUS
13  -ISOLE SALOMONE
14  -ITALIA
15  -KIRIBATI
16  -LUSSEMBURGO
17  -MADAGASCAR
18  -MONACO
19  -MOZAMBICO
20  -NUOVA ZELANDA
21  -OLANDA
22  -REGNO UNITO
23  -SAINT LUCIA
24  -SAMOA
25  -SPAGNA
26  -SURINAME
27  -SVIZZERA
28  -TONGA
29  -TUVALU
30  -VANUATU
31  -VENEZUELA

Ma certo! Come avrete ben capito, si tratta della Francia! Con tutte le sue frontiere marittime e terrestri.
Per la cronaca, confina via terra con Olanda, Brasile e Venezuela.
...E via sotterranea con il Regno Unito!

Niente di nuovo o di straordinario, certo, ma comunque è interessante quanti territori in giro per il mondo sono ancora in stretto contatto con la République Fraçaise!


foto variabile

L'idea è molto semplice ma può essere molto carina:
Immaginate di ritagliare vari elementi di una foto in modo da poter collocarli su differenti piani: degli elementi in primo piano, degli altri un po' dietro e degli altri invece che fanno da sfondo.
Se consideriamo quelli in primo piano il contorno fisso della foto, gli altri possono essere intercambiabili facendo scorrere in vari modi i piani secondari.
Immaginate per esempio che apparite voi in primo piano, degli alberi giusto dietro a voi e un paesaggio montano come paesaggio. Adesso fate slittare gli alberi e ci mettete invece delle colonne di un antico tempio greco e magari fate scorrere (o ruotare...) anche il paesaggio per ottenere un cielo notturno o lo skyline di una città nordamericana... insomma, come volete voi!


Il gioco è semplicissimo, ma potrete avere in una sola cornice la foto di moltissimi vostri viaggi!
Se, per esempio, volete ritagliarvi seduti sul bordo di una finestra, guardando fuori, potrete far scorrere vari paesaggi dei vostri viaggi preferiti oltre al vetro a cui vi affacciate. Carino, no?




I paesaggi e gli elementi che devono "scorrere" da un lato all'altro, possono essere nascosti da un cartoncino a destra e a sinistra della foto. Su questo supporto ci si può mettere un calendario, oppure dei fogli postit per annotare delle cose... insomma, qualsiasi cosa che sia utile in un tavolo da lavoro.
Con questo stratagemma potete mettere le foto che più si abbinano al vostro umore o alla meteorologia della giornata.


Con fantasia si possono aggiungere una serie molto grande di elementi opzionali e diversificare i piani per ottenerne non solo 3, ma quanti se ne vuole.