Tuesday, 29 November 2016

simmetria, geometria

ma se gli esseri umani non fossero evidentemente esseri simmetrici (e quindi se istintivamente non riconoscessero l'assimetria come un difetto, in un certo senso), saremme mai potuta esistere una astrazione come la geometria?
la ricerca ideale di forme perfette non deriverà da un'astrazione istintiva per la quale il nostro cervello è programmato da sempre?
e se così fosse, esseri non simmetrici svilupperebbero le stesse idee geometriche?
e quante altre scienze astratte (e vere, ed esatte) potrebbe creare un cervello configurato in modo diverso e che noi non riusciamo neanche a immaginare?

No comments:

Post a Comment