Friday, 9 September 2016

LIBERTÉ EN FRANCE...

alla luce dei recenti abusi contro le donne musulmane con il velo e alle aggressioni delle donne in topless nelle spiagge francesi, il famoso motto libertario francese, dopo più di 200 anni di diffusione (o ripetizione a pappagallo), non ha ancora ottenuto un gran ché.
specie per le minoranze religiose, le donne e i cittadini immigrati.

LIBERTÉ
neanche di portare un velo o di togliere un reggiseno (due forme di sessismo o due forme di libertà? forse varrebbe la pena deciderlo prima di mandare la polizia ad agire)
FRATERNITÉ
solo per i borghesi francesi cattolici non figli di immigrati e possibilmente maschi
ÉGALITÉ
uguaglianza non nel senso che tutti sono uguali, ma nel senso che tutti devono uniformarsi e essere forzatamente uguali, cioè borghesi francesi cattolici non figli di immigrati e possibilmente maschi.


il progresso sociale è lento. più lento di quello che si pensa.
e a volte è un recesso.
bisogna fare molta attenzione.

No comments:

Post a Comment