Monday, 26 September 2011

neo-atlantide

in questo mondo che ha sempre piu bisogno di utopie e in cui cambiare le cose dentro al sistema esistente diventa sempre piu difficile, è necessario trovare spazi nuovi dove organizzare nuove società.
ecco a voi Neo-Atlantide.
niente di nuovo: isole galleggianti attaccate da ponti che fluttuano in acque internazionali, completamente fuori dalla sfera d'influenza di qualunque stato, completamente libere.

la caratteristica unica di Neo-Atlantide sarebbe quella di essere una semplice struttura da riempire. tutta la cittá è fatta di piattaforme, ma le parti costruite sono tutte imbarcazioni ormeggiate attorno alle isole.
ogni cosa in Neo-Atlantide è imbarcazione: le residenze, i luoghi di lavoro, gli ospedali, i locali amministrativi, eccetera.

chiunque voglia entrare in Neo-Atlantide si fa assegnare una postazione, come in una specie di campeggio oceanico. se ad un certo punto non ti va piu dove vivi e vuoi cambiare quartiere solo spostandoti in barca. le piattaforme sono piazze, giardini e spazi comuni a cielo aperto.


questo arcipelago nuovo sarebbe creato da isole galleggianti magari realizzate con rifiuti o materiale reciclato piu leggero dell'acqua. energia solare ed eolica sarebbero fondamentali, ma anche una specie di propaggine elicoidale che giri grazie alle correnti oceaniche non sarebbe un brutto sistema di avere energia.

in caso di necessitá si puó spostare l'urbe neo-atlantidea dando ordine alle imbarcazioni ormeggiate in una certa direzione di fare da propulsori alle piattaforme.

Neo-Atlantide!!!
l'inizio di una nuova era!!!


No comments:

Post a Comment